UNA CHIAMATA ALLA GUERRA SANTA

del Dr. Casper Odinson Cröwell

Le molte forme di Guerra Santa possono essere testimoniate su diversi fronti e in diverse località di Midgard. Che costituiscano un corpus di atrocità o di legittime rese dei conti è questione di acceso dibattito, in quanto tutte le parti coinvolte in una qualsiasi campagna indosseranno il mantello del ‘Patriota’ o del ‘Terrorista’. Quale dei due è solo una questione di prospettiva, poiché non potranno mai essere valutati dalla quantità di dolore e sofferenza. Certo, nessuna delle parti in conflitto potrà assediare un monopolio così discutibile.

Ma tutte le Guerre Sante devono per forza essere attuate sul Teatro d’Operazione fisico? Consideriamo questa domanda a un livello più profondo e, allo stesso modo, permettiamoci un esame onesto.

L’obiettivo del primato per qualsiasi campagna militare è quello di contenere, neutralizzare ed eliminare la minaccia percepita per il benessere della gente coinvolta. Quindi, cerchiamo di esaminare e considerare alcuni degli avversari molto legittimi cui siamo esposti come fede, popolo e tribù. Per cominciare, dobbiamo stabilire ciò che costituisce una vera minaccia per la nostra sopravvivenza, benessere e progresso come Fede e come Popolo. Vorrei sostenere che tutti noi possiamo concordare che qualsiasi agente di questo tipo, controproducente per il nostro benessere e il nostro progresso, possa costituire una minaccia legittima e quindi giustificare il manto di “Empio Nemico!” Così stipulo dalle presunzioni prima citate.

Così, in concordanza a quanto prima dichiarato, esaminiamo il catalogo degli agenti accorsi contro di noi come membri della nostra sacra e amata Fede/comunità di Popolo…

VIZI: I vizi sono un numero qualsiasi di comportamenti indesiderati, spesso abituali e moralmente deteriori in concerto con stati depravati di debolezze auto-assecondate. Questi variano da persona a persona, anche se alcuni condivideranno gli stessi, e il principale tra loro è ‘mancanza di responsabilità’. Questa naturalmente è seguita immediatamente da abuso di sostanze, gioco d’azzardo, dipendenza dal sesso che porta ad allontanarsi dalla propria compagna, o qualsiasi attività che si sa essere egoista, dannosa e che pone i propri desideri al di là dei bisogni e della sicurezza della propria famiglia e della propria gente, sono tutti classificati come vizi.

DEBOLEZZE AUTO-ASSECONDATE: Le debolezze auto-assecondate sono qualsiasi debolezza morale, spirituale, psicologica o fisica che si cerca di giustificare anziché sforzarsi di correggere. Qualsiasi stato d’animo che assecondi il flusso di ciò che sembra essere innocuo, anche se è dannoso. Vale a dire, quando si sono identificati elementi meno che desiderabili che risiedono nella propria vita, ma ci si limita ad accettarli come un non-fattore, come una semplice questione di semantica o una non-minaccia al proprio progresso. L’istituzionalizzazione è una debolezza auto-assecondata!

ISTITUZIONALIZZAZIONE: L’istituzionalizzazione è l’emergere di un’ideologia totalmente perniciosa su ogni fronte della sconfitta di sé stessi. Ciò comprende componenti dal vizio alla distruzione della fede e del popolo non solo per aver accettato, ma abbracciato volontariamente la sottocultura distruttiva e moralmente ritardata. Droga, gioco d’azzardo, omosessualità, estorsione, racket e bande fratricide contribuiscono molto al decadimento dell’ideale tribale ariano e successivamente alla distruzione stessa della nostra fede e della comunità di popolo. Nessuno trova ironico e assurdo che così tanti uomini e donne bianchi entrino in questi sotterranei, apprendano l’orgoglio bianco, segnino i loro corpi con tatuaggi di distinzione razziale e onore, eppure per tutto il tempo così tanti agiscono in modo controproducente e non favorevole verso la costruzione e il rafforzamento della nostra gente! Cosa c’è di così orribilmente sbagliato in questa immagine?

Le persone orgogliosamente creano e indossando i segni di ciò che ritengono essere rappresentativo dell’onore ariano, mentre si comportano in modi molto disonorevoli che inevitabilmente distruggeranno la stessa cosa che pretendiamo di amare così tanto … La nostra razza! Questo non è, tuttavia, un atto d’accusa contro nessuno. Piuttosto, è una chiamata a tutti voi a prendere una posizione positiva nel nome dei nostri Dei/Dee, Antenati e orgoglio tribale ariano, oggi stesso. È nei nostri mezzi e nelle nostre possibilità porre rimedio alle malattie di vasta portata citate qui, che affrontiamo come fede e come Popolo. Il modo più concreto per assicurare la resistenza e la longevità di una cosa è costruirla col materiale più durevole e indistruttibile disponibile. Perché quando questa misura viene impiegata, essa, la cosa stessa, diventa impermeabile agli assalti di ogni altra. Se questo materiale desiderabile non esiste, allora si deve cercare di ideare e creare tale materiale. Cercando di porre la totale responsabilità in noi stessi, come Fede e Popolo, piuttosto che scaricare la colpa dei nostri insuccessi sugli altri, possiamo affrontare questi insuccessi e quindi creare quel materiale desiderabile e impermeabile. In effetti diventeremo quel materiale e, diventando tali, potremo veramente controllare il nostro destino come Fede e come Popolo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...